Sistemi di Carotaggio

Intervento di Carotaggio Continuo alla Chiesa di S. Nicolò a Treviso

Sono terminati gli interventi di carotaggio riguardanti il progetto di restauro e miglioramento sismico del campanile e del tempio monumentale di S. Nicolò, a Treviso. Abbiamo lavorato fianco a fianco con l’impresa esecutrice, Costruzioni e Ristrutturazioni Edili Gobbo Restauri, ottenendo un risultato preciso e pulito in condizioni davvero sfavorevoli. Al fine di non rovinare importanti affreschi e mantenere la pulizia all’interno della chiesa, i carotaggi sono stati eseguiti senza l’ausilio di acqua, su marmo e mattoni (la maggiorparte, i cosiddetti “brustoloni”), in completa assenza di polveri, grazie all’ultimo sistema brevettato ECG.

Si tratta di un paio di fori con una lunghezza di 16 metri ed un altro paio da 15 metri nella parte superiore dell’abside; scendendo nella parte inferiore una serie di fori da 2 metri per i tiranti che staranno alla base dell’arco; spostandoci dietro all’altare, sempre nella parte inferiore, altri 4 fori lunghi 9 metri. Siamo soddisfatti di aver giocato un ruolo fondamentale nell’esecuzione di un intervento così impegnativo, reso possibile solo dai numerosi anni di esperienza maturati nel settore del carotaggio e dalla competenza dei ragazzi dell’impresa Gobbo Restauri.

I tecnici ECG non si sono fermati al semplice noleggio dell’attrezzatura e degli utensili adatti all’intervento; consulenza in cantiere, corsi di formazione per i ragazzi dell’impresa esecutrice e assistenza completa fino al termine dei lavori, questo è il servizio professionale che vogliamo offrire a chi decide di lavorare con noi.

Spostandoci all’esterno della chiesa, qualche mese prima, erano già state completate le perforazioni lungo tutto il campanile, per il suo miglioramento sismico, utilizzando sempre punte e foretti diamantati ECG.